ODONTOIATRIA  PROF.  DR. FRANCESCO MANGANI
                      Privacy Policy              Studio Mangani Odontoiatria Specialistica  P.I. 07750431004   C.F. MNGFNC54A16F888C
SteveR
La   Guided   Tissue   Regeneration   (GTR)   è   una   delle   tecniche   più   usate   in   chirurgia   parodontale   per   aumentare   i   difetti   dei tessuti   duri   e   molli   causati   da   malattie   parodontali,   perdita   dei   denti,   traumi   o   infezioni.   Per   una   procedura   di   successo sono   prerequisiti   fondamentali   la   chiusura   della   ferita   chirurgica   per   prima   intenzione,   l'angiogenesi,   il   mantenimento dello   spazio   e   la   stabilizzazione   del   coagulo.   I   fattori   di   crescita   giocano   il   ruolo   principale   riguardo   la   migrazione cellulare,   la   proliferazione   cellulare   e   la   nuova   angiogenesi   durante   il   processo   di   rigenerazione   tissutale.   I   “Concentrated Growth   Factors”   (CGF)   sono   prodotti   dalla   centrifugazione   del   sangue   venoso   allo   stesso   modo   della   tecnica   più conosciuta “PRF”. Tuttavia,   la   velocità   di   centrifugazione   è   diversa   e   quindi   Il   risultato   finale   porta   ad   un   prodotto   biologicamente   diverso chiamato“Buffy   Coat”.!La   maggior   parte   dei   fattori   di   crescita   sono   concentrati   in   questa   particolare   porzione.   Tra   questi hanno   il   maggior   potere   rigenerativo   il   “Transforming   Growth   Factor   (TGF-β)”   ed   il   “Vascular   Endothelial   Growth   Factor (VEGF)”.!Il   TGF-β   induce   la   formazione   e   la   produzione   di   fibre   collagene   mentre   il   VEGF   stimola   la   microangiogenesi.   E’ stata anche riscontrata nella medesima porzione la presenza di cellule staminali CD34 positive, aventi altissimo potenziale rigenerativo.!I   “CGF”   miscelati   con   osso   autologo   o   eterologo   danno   origine   allo   “Sticky   Bone”,   un   vero   e   proprio   innesto che   può   essere   utilizzato   intero   o   frammentato   per   accelerare   la   formazione   ossea.   Da   soli   invece   possono   essere manipolati   per   dare   origine   ad   una   membrana-barriera   dalla   notevole   elasticita’   e   facilmente   suturabile   per   aumentare   il volume e la guarigione dei tessuti.
Chirurgia Orale
Molti   pazienti   ritengono   che   l'inserimento   dell'ago   è   ciò   che   provoca   dolore   durante   l'iniezione,   quando   in   realtà   la maggior   parte   del   disagio   è   causato   dal   flusso   dell'anestetico.   L'utilizzo   del   Sistema   Wand   STA   (Single   Tooth   Anesthesia) è   una   facile   alternativa   in   cui   è   richiesta   anestesia   locale,   avendo   molti   vantaggi   rispetto   a   quello   di   una   siringa   standard. L'iniezione   risulta   totalmente   indolore.   La   sola   vista   di   una   siringa   dentale   e   il   pensiero   di   subire   una   iniezione   possono facilmente   far   sperare   ad   alcuni   pazienti   di   voler   essere   altrove.   Il   Sistema   Wand   STA   (Single   Tooth   Anesthesia)   è   il   primo macchinario computer-guidato che permette con una sola precisa iniezione un’anestesia completa, indolore e duratura.
DR. LUCA MANGANI 
DR. LUCA MANGANI